Boom del mercato del lavoro SEO con il Covid-19

No Comments

Con la pandemia da COVID-19 si è registrato un boom del mercato del lavoro SEO perché prima del Coronavirus non erano mai state fatte così tante ricerche per un singolo argomento.

La richiesta di SEO specialist è aumentata

Il mondo è cambiato rapidamente quando il coronavirus è stato dichiarato come pandemia, e tutte queste incertezze e paure hanno prodotto cambiamenti significativi nel comportamento di ricerca degli utenti.

Riprendo l’articolo scritto la scorsa settimana dal titolare della nostra agenzia SEO di Torino Wolf Agency Isan Hydi “Google conferma il Core Algorithm Update Maggio 2020” perché come lui scrive il “COVID-19 ha cambiato ciò di cui le persone hanno bisogno dai risultati di ricerca di Google”.

Ciò che abbiamo registrato ed analizzato con i nostri SEO Audit Tool è stato il trend che ha visto che ci sono state molte cose che hanno guadagnano rilevanza che prima del Covid non erano così rilevanti per gli utenti.

Al contrario, le categorie che un tempo erano altamente rilevanti non vengono ricercate altrettanto come un tempo.

Le ricerche relative a viaggi, turismo, spettacoli dal vivo ed eventi di persona sono inattive. Solo per citarne alcuni.

Con l’aggiornamento principale di maggio 2020, Google si trova di fronte ad una vera e propria sfida unica: quella di mettersi al passo con le ricerche del mondo.

Nel tempo, vedremo se le persone troveranno più facile accedere alle informazioni di cui hanno bisogno tramite Ricerca Google.

La richiesta di SEO specialist è aumentata

Se l’aggiornamento principale di maggio 2020 finirà per essere tanto potente quanto sembra, potrebbe essere una buona cosa per i SEO.

Non è un segreto che, nel corso della crisi economica, le aziende stiano licenziando personale e i clienti sospendano i servizi.

Personalmente il mio lavoro di SEO journalist non è cambiato e le richieste di collaborazione che arrivano al mio studio di consulenza marketing AppTur sono aumentate.

Questo perché i servizi forniti dai SEO sono particolarmente utili ogni volta che si verifica un aggiornamento dell’algoritmo.

Più volatile è l’aggiornamento, più preziosi diventano quei servizi.

Ciò significa che i SEO potrebbero presto trovarsi in una posizione in cui vi è un aumento significativo della domanda per il loro lavoro.

Sarà interessante vedere quante aziende improvvisamente avranno spazio nel loro budget per la SEO quando l’aggiornamento principale di maggio 2020 verrà implementato completamente.

Aggiornamento di maggio 2020: cosa fare

Le indicazioni di Google relative a questo aggiornamento rimangono esattamente le stesse di tutti gli aggiornamenti di base in passato.

Storicamente, Google ha sempre detto che non c’è nulla da “aggiustare” se le classifiche scendono dopo un aggiornamento di base.

Piuttosto, i proprietari dei siti sono regolarmente invitati a rivedere i contenuti per renderli i migliori possibili.

Come a dire: sforzati di rendere ogni contenuto la risorsa più olistica sul web per una query specifica dell’utente.

Esistono molte altre interpretazioni dei consigli di Google su come gestire l’impatto di un aggiornamento di base e molte di queste le abbiamo pubblicate su questo blog.

Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005, titolare dello studio di consulenza marketing AppTur, come copywriter mi occupo di seo copy e seo writing per aziende e web agency a livello nazionale

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli