Cinque tendenze di marketing per le strutture mediche

Nessun Commento

Molto spesso le strutture sanitarie come i poliambulatori e/o i centri medici sottovalutano l’importanza del digital marketing.

Questa è un’occasione sprecata poiché se i sistemi sanitari rafforzano giorno dopo giorno il modello di assistenza basato sul valore, anche i loro sforzi di marketing devono spostarsi dalla semplice evidenziazione dei servizi disponibili alla promozione dei migliori servizi per i pazienti.

Scrivo questo articolo perché parlando con alcuni clienti della mia agenzia SEO di Torino ho rilevato come in molti campi quel cambiamento di marketing più volte annunciato per il 2020, in verità è fin troppo lontano.

Il cambiamento di marketing e di visibilità online per molte categorie come i servizi assistenziali, gli ospedali o i poliambulatori o i semplici studi medici richiederà un impegno ancora più profondo per attuare le soluzioni digitali necessarie per rimanere al passo con i tempi.

Prendo spunto da ciò che ho letto su Evariant.com per evidenziare cinque tendenze basate sui dati ben precisi e orientate al mondo digitale che aiuteranno gli sforzi del marketing ospedaliero a tenere il passo con un approccio sempre più basato sul valore.

1. Marketing video: le strutture sanitarie possono creare fiducia, incoraggiare il coinvolgimento dei pazienti e sembrare molto meno austere condividendo video narrativi delle storie di successo dei pazienti, sessioni di domande e risposte con i medici e dimostrazioni delle cure all’avanguardia applicate sui pazienti.

2. Ottimizzazione della ricerca locale: la strategia di ottimizzazione dei motori di ricerca dovrebbe dare la priorità alle parole chiave non generalizzate relative alle offerte di cure di un ospedale, ma piuttosto parole chiave long tail che includono la posizione dell’ospedale, facendo sì che le informazioni vengano condivise con potenziali  pazienti che abitano o lavorano in quella determinata zona.

3. Personalizzazione dei dati in tempo reale: sfruttare i database esistenti di informazioni e interazioni con i pazienti consentirà agli ospedali di fornire ai pazienti un marketing più personalizzato, che lascerà i pazienti più soddisfatti e meglio compresi dai medici ai quali si rivolgono.

4. Progettazione di siti web e e-mail ottimizzati per dispositivi mobili: la mia agenzia Wolfagency progetta da sempre siti web responsive, ma ancor oggi, alle soglie del 2020, vedo che molte organizzazioni sanitarie devono ancora ottimizzare il loro sito web per tablet e smartphone, ma anche devono ancora duramente lavorare sulla progettazione di e-mail per dispositivi mobili. Questa ottimizzazione è cruciale non solo per migliorare l’esperienza del paziente, ma anche per migliorare le classifiche SEO nei motori di ricerca.

5. Chatbot: da quando sono usciti in commercio ne sono rimasto affascinato. In quest’ultimo consiglio sto parlando dell’ implementazione di un chatbot basato sull’intelligenza artificiale. Esattamente quella chat automatizzata che spesso vediamo in un angolo dei siti web. Per una struttura sanitaria l’utilizzo di un chatbot semplifica la pianificazione, la raccolta di informazioni e la risoluzione dei problemi di base. È un’ulteriore comodità sia per i pazienti che per chi opera nella struttura. I pazienti possono accedere ai servizi di cui hanno bisogno a qualsiasi ora del giorno, mentre i fornitori non devono più prendersi del tempo dalle loro giornate impegnative per completare queste attività banali e ripetitive.

Sono un amante del web prima di tutto, Seo e link builder di Torino. Aiuto le aziende a vendere di più tramite strategie di web marketing.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.