Come aumentare la brand authority con la SEO

No Comments

La “authority” è la parola d’ordine per chi fa SEO e marketing dei contenuti. Tutti lavogliono, ma non tutti sanno come ottenerla e mantenerla.

Tutti noi SEO sappiamo che Google premia l’authority ed è più probabile che classifichi il contenuto di un sito web con un’alta authority rispetto ad un altro appena messo online

Ma oggi voglio parlare di brand authority, il santo graal che si ottiene dopo mesi di duro lavoro e coerenza nella costruzione della propria reputazione online.

Avete capito bene: fatica, sudore e tante tante ore di lavoro. In questo caso di soluzioni facili e veloci non ne esistono. Bisogna avere pazienza e mantenere una strategia ben definita per guadagnare il proprio posto in SERP come leader di settore

1. Come creare una Content Strategy

Il content marketing è un modo solido per costruire la propria autorità online, ma bisogna stare sempre molto attenti perché, se certamente una volta pubblicati molti argomenti arriveranno i primi risultati, bisogna prevedere che tipo di risultati arriveranno.

Onde evitare spiacevoli risultati in corso d’opera è sempre bene:

  • Mantenersi responsabili e coerenti.
  • Illustrare ciò di cui si ha bisogno per creare i contenuti migliori e più autorevoli (inclusi strumenti, parole chiave, argomenti e budget).
  • Guardare al futuro dei propri contenuti, pianificando i post e promuovendo i contenuti in date strategiche, stagioni ed eventi.
  • Creare il tipo di contenuto che piace di più al proprio pubblico e assicurarsi di promuoverlo dove il pubblico lo vedrà maggiormente.

Senza un piano per costruire la propria authority la possibilità di perdersi per strada è altissima.

Prima di decidere di affidarti al content marketing per farsi un nome e una reputazione è bene dedicare prima il proprio tempo e sforzi alla strategia.

2. Condividere ciò che realmente sappiamo

Condividere le proprie conoscenze specialistiche è essenziale per costruire una reputazione autorevole. Tuttavia, il modo in cui si condivide la propria esperienza fa la differenza.

In particolare bisogna mirare a condividere ciò che sappiamo senza un ordine del giorno o un motivo ulteriore, perché bisogna sempre ricordarsi che l’obiettivo principale è quello di costruire la brand authority, ma che l’intento immediato dove essere quello di aiutare le persone.

Ecco perché bisogna sempre dare valore ai propri lettori, offrendo le informazioni che miglioreranno la loro vita in qualche modo e aiutandoli a risolvere i problemi che affrontano realmente.

Ad esempio, Brightly è una divisione di Penguin Random House la cui missione è “aiutare i genitori a far crescere i futuri lettori per tutta la vita”. Uno dei loro blog fornisce utili consigli pratici per aiutare i bambini a rimanere interessati alla lettura, come l’ascolto di podcast narrativi in ​​auto, creando un vero e proprio rituale per lasciarli liberi di scegliere i loro libri.

3. Partecipare alla Industry Community

Questo suggerimento è semplice quando fondamentale: bisogna trovare e seguire gli industry peer.

Pubblicare regolarmente sui social network in cui vive il proprio pubblico e cercare di interagire e connettersi con gli altri è fondamentale, perché quando si partecipa alla comunità che circonda il proprio settore, non solo si ottiene il proprio nome associato a una presenza amichevole, ma aiuta anche gli altri a stare al passo con gli ultimi contenuti pubblicati, che come abbiamo detto devono essere pieni di consigli e conoscenze utili

Condividere i propri contenuti, partecipare a discussioni e partecipare attivamente alla comunità online sono parti fondamentali della strategia generale di contenuti. Non è possibile costruire autorità online senza fare queste operazioni.

4. Targeting di parole chiave informative in contenuti di lunga durata

I contenuti approfonditi e di lunga durata offrono una maggiore opportunità di mostrare la propria esperienza rispetto a un breve post pubblicato sul blog personale o a un aggiornamento di Twitter.

Il contenuto di lunga durata è dove la authority può allargare le ali e mostrare al mondo cosa può fare.

Rendere il contenuto il più umano possibile è fondamentale, come l’utilizzo delle keyword long tail.

Un bell’esempio è il blod di Cookie + Kate dove in un articolo si parla di come preparare un caffè freddo, Il contenuto è di circa 1.500 parole, pieno zeppo di informazioni utili e si classifica nella prima posizione organica per quella parola chiave “come fare”.

5. Concentrarsi profondamente su alcuni argomenti specifici

Un errore comune che soprattutto commettono i principianti è quello di voler mostrare una vasta gamma di conoscenze su più argomenti per la propria strategia di rafforzamento delle authority, ma in realtà non è così.

Invece, è più facile concentrarsi in modo ristretto e profondo su una o due aree tematiche principali.

Ecco allora l’importanza di pubblicare contenuti in questo ambito, andando a creare “pillar pages” o un tipo di archivio di blog che copra tutti gli aspetti di un singolo argomento attraverso più post di blog che trattano più aspetti differenti dello stesso argomento principale.

Il passo successivo sarà quello di collegarli tra loro e poi alla pillar page.

Questa tecnica è ottima per costruire una authority in una nicchia specifica e migliorare il potenziale di posizionamento su Google.

Secondo la guida di HubSpot sull’argomento scritta da Mimi An si dice che:

“Questa azione di linking segnala ai motori di ricerca che la pagina del pilastro è un’autorità sull’argomento e, nel tempo, la pagina può essere posizionata sempre più in alto per l’argomento trattato.”

E quando il contenuto del pillar article è classificato con il brand, anche la autorità cresce.

Rafforzare la brand authority con la SEO è una strategia a lungo termine

Nessuno si costruisce una grande reputazione durante una sola notte.

Invece, le azioni coerenti, ciò che di dice e si fa (come nella vita di tutti i giorni),  dimostrano alle persone un’autorità nel tempo.

Trasportando tutto online ciò significa:

  • Costruire il brand attraverso contenuti coerenti e strategici e SEO oriented.
  • Mantenere una presenza social.
  • Essere amichevoli e aperti e stabilire connessioni autentiche con colleghi e pubblico.
  • Lavorare sodo per dimostrare le proprie conoscenze e fornire valore al pubblico.

 

Sono un amante del web prima di tutto, Seo e link builder di Torino. Aiuto le aziende a vendere di più tramite strategie di web marketing.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.