Durante la quarantena i SEO dovrebbero lavorare il doppio

No Comments

Durante la quarantena i SEO dovrebbero lavorare il doppio soprattutto per far capire ai clienti cosa si sta facendo da casa anche con lo smart working

Sia che la tua azienda lavori nel mondo del digital, sia che tu sia un piccolo negozio al dettaglio, la tua attività è stata probabilmente influenzata dalla sfortunata e fuori controllo situazione della pandemia del Coronavirus. Se ci ha mostrato qualcosa nel mondo del marketing digitale, è che le aziende hanno dovuto fare affidamento sulle loro risorse digitali, ora più che mai, per comunicare con i propri clienti.

Se ti occupi di SEO, ora non è certo il momento di metterlo sul back burner, né è il momento di rimanere inattivi a casa. Se non altro, prenditi il ​​tempo extra che hai a casa per implementare alcuni di questi indicatori sempre più importanti che ripagheranno bene in futuro, specialmente durante il periodo di recupero.

Questo vale sia che tu abbia un marketer digitale interno o un’agenzia SEO come la mia di Torino che come sappiamo essendo in Piemonte è stata colpita dalla crisi economica da COVID-19.

Molti siti dedicati alla SEO hanno pubblicato 1000 e più modi in cui le aziende possono utilizzare SEO e marketing per combattere l’impatto del coronavirus . Su molte di queste cose concordo, la cosa principale da non fare è mettere la testa a terra mentre tu e i tuoi dipendenti siete in quarantena. Semmai, questa è la tua occasione per brillare online. Il mio piccolo team di esperti di marketing e collaboratori sparsi in tutta Italia stanno lavorando duramente a casa per i clienti della Wolf Agency.

Ritengo che questo approccio sia quello che fa un buon operatore di borsa. Ogni altra attività è in calo nel mercato azionario? Forse ora è il momento di comprare e comprare a buon mercato sul lungo termine. Vuoi mirare all’acquisto in aziende che hanno subito un calo, ma sono costruite su basi solide. Probabilmente vedrai guadagni molto più grandi della maggior parte degli altri che saliranno semplicemente sul carro quando il mercato inizierà a riprendersi.

Come si fa SEO ai tempi del COVID-19? Molte aziende stanno ridimensionando, mandando a casa lavoratori non essenziali o chiudendo completamente. Molti di loro congeleranno i loro account SEO con qualcuno che assumono o addirittura lasceranno andare il marketer interno. Se anche tu sei in questa posizione, questo è il momento di essere più aggressivo che mai con la SEO del tuo sito aziendale. Considera questo come un’opportunità per ottenere un ampio posizionamento nei motore di ricerca pertinente, che si tratti di Google, Amazon, YouTube, App Store, Podcast e l’elenco potrebbe continuare.

Continua a ottimizzare, aggiorna il tuo sito. Mantieni uno stretto contatto con i tuoi clienti per eventuali limitazioni o chiusure. Se sei come il nostro team SEO, fai sapere ai tuoi clienti che siamo ancora qui e stiamo ancora lavorando, anche se con la tuta da ginnastica a casa. La prima cosa che farei come imprenditore è di fornire un aggiornamento di testo su come le tue operazioni commerciali sono influenzate dal virus COVID-19.

Inseriscilo nei post di Google My Business, nei social media, above the fold nella tua home page e in qualsiasi altro profilo che generi traffico che potresti avere.

Durante un lungo e costante periodo di recupero, avrai superato tutti gli altri e avrai ottenuto molti più vantaggi grazie al lavoro svolto durante i tempi di fermo di tutti gli altri.

 

Sono un amante del web prima di tutto, Seo e link builder di Torino. Aiuto le aziende a vendere di più tramite strategie di web marketing.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli