Google conferma il Core Algorithm Update Maggio 2020

No Comments

Danny Sullivan di Google ha confermato che è stato lanciato un aggiornamento dell’algoritmo di base, il 4 maggio 2020.

L’aggiornamento dell’algoritmo di Google è stato ufficialmente chiamato con il nome di “May 2020 Core Update“.

Google ha fatto un passo avanti rispetto a qualche anno fa comunicando alla comunità SEO il nome di ognuno degli ultimi aggiornamenti più importanti, quelli del Core Update andando ad utilizzare automaticamente un modello di denominazione mese / anno generico.

Altrimenti, scommetterei che saremmo tutti tentati di fare riferimento a questo come all’aggiornamento “May the Fourth” – o qualcosa di simile.

Secondo aggiornamento di base nel 2020

Questo è il secondo aggiornamento confermato di Google del 2020 finora, con il primo che è stato lanciato a gennaio.

Sembra una vita fa considerando come è cambiato il mondo tra allora e adesso con il Cornovirus.

Detto questo, il May 2020 Core Update risponde efficacemente a qualsiasi domanda sul fatto che Google metterà in pausa gli aggiornamenti principali durante la pandemia di coronavirus.

La risposta è: no. Anche durante la pandemia Covid-19 Google continua ad aggiornare il suo algoritmo di base.

Anche se non è necessariamente una cosa negativa, e in questo post spiegherò perché.

Lo scopo degli aggiornamenti di base

Gli aggiornamenti di base ampi sono progettati per produrre effetti ampiamente evidenti nei risultati di ricerca in tutti i paesi in tutte le lingue.

I siti noteranno inevitabilmente cali o salite nelle classifiche di ricerca quando viene lanciato un aggiornamento di base.

I cambiamenti nelle classifiche di ricerca sono generalmente un riflesso della pertinenza dei contenuti.

Ciò significa che se il contenuto ha acquisito rilevanza dall’ultimo aggiornamento, verrà spostato più in alto nelle classifiche. È anche vero, però, il contrario.

Quindi ci sono nuovi contenuti pubblicati che non esistevano al momento dell’ultimo aggiornamento. Che tutto deve essere rivalutato rispetto a contenuti già esistenti.

Per dirla semplicemente, le classifiche potrebbero subire un po’ di cambiamenti.

Essendo questo il primo aggiornamento dalla pandemia, l’aggiornamento principale di maggio 2020 ha il potenziale per essere particolarmente volatile.

Come dicevo l’ultimo aggiornamento di base è stato lanciato nella seconda settimana di gennaio 2020.

All’epoca, coronavirus e COVID-19 non erano quasi mai sul radar di nessuno. Questo non potrebbe essere più lontano dalla verità.

Il mondo è cambiato rapidamente quando il coronavirus è stato dichiarato una pandemia, che ha prodotto cambiamenti significativi nel comportamento di ricerca degli utenti.

Primo Core Update da COVID-19

Prima di oggi Google ha affermato che non sono mai state fatte così tante ricerche per un singolo argomento come quelle sul COVID-19.

COVID-19 ha cambiato ciò di cui le persone hanno bisogno dai risultati di ricerca di Google.

Che si tratti di cercare informazioni sul virus stesso o di luoghi che offrono servizi remoti o dove acquistare online i prodotti più necessari.

Nel tempo, vedremo se le persone trovano più facile accedere alle informazioni di cui hanno bisogno tramite la Ricerca Google.

Sono un amante del web prima di tutto, Seo e link builder di Torino. Aiuto le aziende a vendere di più tramite strategie di web marketing.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli