Google suggerisce le ricerche basate sulle attività recenti degli utenti

No Comments

Novità in casa Google che da qualche giorno suggerisce le ricerche basate sulle attività recenti degli utenti

Dopo l’aggiornamento principale di maggio 2020 di Google e dopo le modifiche alla Google Search Console dove sono stati aggiunti i report e gli strumenti allo schema SpecialAnnouncement da qualche giorno in SERP presenta i suggerimenti di ricerca personalizzati.

Secondo un recente articolo pubblicato da George Nguyen (@geochingu) su SearchEngineEngland , Google sta ora pubblicando query di ricerca suggerite basate su attività recenti. Sembra che i suggerimenti personalizzati, segnalati per la prima volta da Android Police, possano essere piuttosto sfumati.

Come funzionano le ricerche basate sulle attività recenti degli utenti

Il suggerimento appare come un link sotto la barra di ricerca con il termine di modifica in grassetto e in corsivo, così come si vede nella foto ad inizio articolo.

Prima di cercare la query cuffie con cancellazione del rumore in inglese “noise cancelling headphones”, Nguyen ha condotto una ricerca per “google home”. Sulla base di tale cronologia, Google ha suggerito una query che fonde le due query con un thread comune dell’assistente. Ecco come appariva lo scenario:

Query 1: “google home”> Query 2: “cuffie con cancellazione del rumore”> Domanda suggerita da Google: “noise cancelling headphones with google assistant” che quando il suggerimento si vedrà anche nelle SERP italiane dovrebbe più o meno essere menzionato come “cuffie con cancellazione del rumore con google assistant”

Pertanto, facendo clic sul suggerimento, l’utente finirà sui risultati della ricerca per quella query.

Perché tutto ciò è così importante? I suggerimenti di ricerca personalizzati possono aiutare gli utenti a trovare ciò che stanno cercando e persino influenzare il comportamento mostrando nuove opzioni di cui altrimenti potrebbero non essere a conoscenza. 

Funzionalità come “ricerche correlate” e “people also ask” sono in circolazione da un po’ di tempo, ma il posizionamento di questi nuovi suggerimenti di ricerca sono più importanti, segnalando che Google lo considera un suggerimento migliore per testare il coinvolgimento degli utenti.

Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005, titolare dello studio di consulenza marketing AppTur, come copywriter mi occupo di seo copy e seo writing per aziende e web agency a livello nazionale

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli