SEO per non SEO: lavorare con gli OKR

No Comments

Oggi inauguriamo la guida SEO per non SEO dove spiegheremo come lavorare con gli OKR per indicizzare al meglio un sito web

Questa breve rubrica, divisa in più articoli, è stata pensata per i responsabili marketing, OCM e tutti quei dirigenti che pianificano la propria strategia SEO per tutto l’anno.

Abbiamo scelto di prendere al volo la richiesta di alcuni clienti di Torino della nostra agenzia Wolf Agency che ci hanno chiesto delucidazioni sulla gestione della SEO per aiutarli a prendere decisioni importanti che porteranno a un traffico organico sempre maggiore e con molte entrate organiche nel 2020.

Questo vale anche se si sta guidando un team SEO interno o se stiamo lavorando con un’agenzia SEO esterna.

In questa guida SEO in più puntate tratteremo:

  • Impostazione degli gol e degli obiettivi SEO.
  • Trovare le lacune nella propria strategia SEO.
  • Creare riunioni significative con il proprio team SEO.

Utilizzare gli OKR per far crescere e posizionare un sito web

In questo primo articolo della breve guida alla SEO vorremmo definire alcuni obiettivi chiari e i gol da raggiungere per pianificare una campagna SEO di successo.

La realtà della SEO è la realtà di qualsiasi impresa di successo: ci vorranno sforzi strategici, coerenti e sufficienti per classificarsi bene nei motori di ricerca.

Questo è il motivo per cui è importante lavorare con gli OKR Objectives and Key Result, che sta per obiettivi e risultati chiave.

È un sistema di gestione utilizzato da molti giganti della tecnologia, tra cui Google.

Fanno sforzi SEO mirati per obiettivi specifici che vogliono raggiungere.

L’obiettivo è lo scopo delle nostre attività SEO. È in linea con l’obiettivo, la visione e lo scopo generali dell’azienda.

Un obiettivo può essere più creativo, stimolante e interessante di un classic measurable goal o obiettivo misurabile classico (SMART).

Solitamente è bene fissare obiettivi trimestrali con i clienti. La creazione di obiettivi è un processo consapevole in cui ci impegniamo in una discussione con il cliente, il nostro team o altre parti interessate per creare la visione totale della strategia SEO da adottare.

Alcuni esempi includono:

  • Guidare la strategia dei contenuti basata sui dati dell’azienda.
  • Eseguire campagne di link building anche multi lingua per aumentare l’autorità su Google.
  • Individuare una strategia guida per la SEO italiana (per testare mercati non inglesi) per la generazione di lead.
  • Costruire una solida base per il successo SEO migliorando la struttura del sito web.

Quanto detto deve essere allineato a obiettivi aziendali più grandi come:

  • Aumentare l’esposizione online e il traffico organico pertinente.
  • Sviluppare la crescita aggressiva delle entrate complessive, in particolare con lead tramite traffico organico.
  • Progettare una strategia di generazione di lead per arrivare almeno X lead qualificati a settimana.

I risultati chiave rendono l’obiettivo ispiratore specifico e misurabile. Un obiettivo viene raggiunto quando tutti i risultati chiave vengono raggiunti.

I risultati chiave potrebbero apparire così:

  • Aumentare il traffico organico dell’X percento verso Y utenti / mese.
  • Migliorare le classifiche per le parole chiave target selezionate su X.
  • Aumentare la visibilità organica per le parole chiave target dell’X percento.
  • Costruire X backlink relativi all’argomento tramite post degli ospiti.
  • Risolvere tutti i problemi tecnici di X descritti nell’audit tecnico.
  • Creare una quantità X di contenuti basati sulla SEO mensile.
  • Migliora metriche di contenuto univoche, duplicate e comuni su X, Y e Z.
  • Migliora la velocità della pagina da X secondi a Y secondi su desktop e dispositivi mobili.

Gli OKR descrivono chiaramente dove vorremmo andare.

Possono essere documentati in un semplice foglio di calcolo e consentono di semplificare le attività SEO.

Come raggiungere un obiettivo SEO

Ecco uno schema semplice ma molto efficace per raggiungere gli obiettivi rispondendo alla semplice domanda “Dove voglio andare?”:

  • O objective – individuare l’obiettivo
  • B. Bracing – rinforzare il proprio operato
  • J Judicious – lavorare usando giudizio
  • E Exact – lavorare seguendo esattamente le procedure pianificate
  • C Clearly understandable – lavorare chiaramente e in modo comprensibile
  • T Tangible – riscontrare in modo tangibile i risultati ottenuti

 

Sono un amante del web prima di tutto, Seo e link builder di Torino. Aiuto le aziende a vendere di più tramite strategie di web marketing.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli