Tre ragioni per fare SEO nelle startup

  • 5 Aprile 2019
  • Seo
Nessun Commento

Per tutti gli imprenditori che lanciano sul mercato una nuova azienda o business l’importanza di fare SEO nelle startup è vitale per consolidare il successo del progetto.

Secondo esperto di digital growth Scott McGovern la maggior parte degli imprenditori la SEO è parte integrante della costruzione di una startup di successo dall’inizio alla fine.

Il paradosso che sempre per la maggior parte di loro la SEO è sì fondamentale ma trascurano questa strategia di business a basso costo e ad alta remunerazione.

Una strategia SEO acronimo di Search Engine Optimization è un potente strumento per qualsiasi startup ma allo stesso tempo non deve “uccidere” il budget.

Ecco tre valide ragioni per fare SEO nelle startup

1. La SEO fornisce alle startup dati sul comportamento dei clienti 

Fare SEO vuol dire, forse prima di tantissimi altri aspetti, avere per le mani, valutare ed analizzare migliaia di dati significativi. Più ricerca di ottimizzazione dei motori di ricerca fa una startup, più dati ha in possesso su ciò che i potenziali clienti stanno cercando e su come operano online i competitor.

Come afferma Scott McGovern “Quando un fondatore sta iniziando una nuova attività, non ha molti dati sul proprio pubblico e la SEO aiuta ad accumulare questi dati nel tempo. E si può continuare a trarne beneficio molto tempo dopo aver avviato la startup”.  

On line troviamo moltissimi strumenti SEO o SEO tool gratuiti che ci possono aiutare a posizionarci sempre più in alto nelle ricerche e nelle SERP di Google. Le startup possono vedere quali parole vengono utilizzate durante le ricerche ed individuare il target di riferimento.

Tutti questi dati se utilizzati correttamente aumenteranno il traffico e le conversioni.

McGovern consiglia di costruire una strategia SEO e tenersi sempre aggiornati sulle migliori pratiche di indicizzazione per Google perché la SEO o che si faccia gratuitamente o che ci si rivolga ad una SEO Agency, se fatta bene, durerà nel tempo, al contrario delle campagne ADV che una volta scadute non porteranno più traffico al sito.

2. Come fare SEO gratuitamente

La SEO può essere gratuita, come lo sono molti degli strumenti necessari per utilizzarla, a partire dai famosi Google Analytics e Google Search Console.

Con Google Analytics, è possibile vedere cosa stanno facendo gli utenti su un sito Web o all’interno di una piattaforma. Google Search Console mostra al proprietario di un sito web esattamente ciò che gli utenti hanno cercato e il modo in cui i visitatori sono atterrati sul sito web. Si possono individuare anche i link interrotti o error 404, che fanno male alla salute SEO, e correggere tali errori.

“Tutto ciò che serve è tempo contro denaro“, afferma Scott McGovern. “Come startup, tutto quello che hai è tempo. Puoi passare attraverso la piattaforma di Google e imparare come impostare l’intero processo, indipendentemente dal fatto che tu usi Shopify, WordPress, Magento o qualsiasi altra cosa tu stia utilizzando. “

Gli stessi dati che possiamo estrapolare da Google Analytics e dalla Google Search Console ci possono aiutare a comprendere il comportamento del cliente e ad essere applicate a una strategia aziendale globale per definire le fasi di lancio e la strategia di crescita della startup.

“Se una keyword sta andando molto bene, allora puoi creare altre parole chiave da quelle che non vengono cercate tanto”, spiega McGovern. “Oppure potrebbero esserci altre parole chiave long-tail che puoi anche indirizzare ad altro traffico per conversioni più grandi.”

3. L’ottimizzazione per Google rafforza la fiducia e il valore dei consumatori.

Ecco arrivati all’ultimo consiglio su come fare SEO nelle startup ma soprattutto ad utilizzare la SEO per aiutare le startup a costruire relazioni con potenziali clienti con il minimo sforzo.

Quando una startup inizia ad essere visibile nei primi risultati di ricerca di Google e di tutti i motori di ricerca innesca un meccanismo, mentale e non, che crea fiducia nei clienti.

Su questa fiducia l’azienda può lavorare per costruire rispetto e credibilità, che sono necessari per consolidare un nuovo marchio che basa le strategie di marketing sui canali digitali per le conversioni e per fare brand promotion.

Costruire una presenza digitale è fondamentale per qualsiasi startup, indipendentemente dal business o dal settore in cui opera. Il modo migliore per ottenere consapevolezza, brand equity e digital PR è attraverso il SEO.

Gli strumenti di ottimizzazione per i motori di ricerca consentono alle aziende un facile accesso ai dati sul loro pubblico e tale accesso deve essere utilizzato non solo per apparire nei primi risultati dei motori di ricerca, ma è il modo più economico per costruire una base di clienti e ispirare la fiducia nei consumatori.

Iscritto all'Ordine dei Giornalisti dal 2005, titolare dello studio di consulenza marketing AppTur, come copywriter mi occupo di seo copy e seo writing per aziende e web agency a livello nazionale.

Il nostro Seo blog

Siamo una Web Agency che abbiamo come focus principale la soddisfazione dei clienti. Queste sono le nostre news e guide sul mondo del web marketing.

Richiedi preventivo gratis

Servizi professionali di Web Marketing. Siamo esperti in strategie digitali e Seo per far prendere il volo alla tua azienda!

Iscriviti alla nostra newsletter!

Articoli di Blog Seo

Tutti gli articoli

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.